quaresima

 

La storia dei tre alberi, che ci ha introdotto al periodo dell’Avvento, ci accompagnerà anche nel percorso della Quaresima e della Pasqua. Vi ricordate? Il primo albero desiderava diventare un forziere che contenesse un inestimabile tesoro, ed è diventato la mangiatoia nella quale Maria ha deposto Gesù appena nato. Il suo desiderio si è compiuto anche se non come lo aveva immaginato. Ora incontreremo gli altri due alberi che desiderano diventare, uno l’albero maestro di una nave importante, l’altro l’albero più alto del mondo che possa invogliare a guardare il cielo. Insieme scopriremo se e come si realizzeranno i loro desideri.

Vi ringraziamo per la generosità dimostrata nel gesto di raccolta proposto le scorse settimane e continuiamo a dedicare la preghiera quotidiana con i bambini per la pace, le varie classi proporranno gesti concreti di vicinanza alle persone colpite dalla guerra.

Ai genitori invece ci permettiamo di segnalare la raccolta fondi di AVSI. ( progetto Emergenza Ucraina.  #HelpUkraine su Avsi.org)

Inoltre ogni mattina alle 9, per i genitori che lo desiderino, c’è la possibilità di fermarsi per una preghiera insieme nel giardino dell’asilo.

Certe che il cammino condiviso rende preziosi i passi dei grandi come dei piccoli,

auguriamo un Buon cammino di Quaresima a tutti

Betty e le maestre